Il cristiano costruisce nell’oggi il domani!

Il cristiano costruisce nell’oggi il domani! XXXIII Domenica del T.O. (B) a cura di Franco Galeone L’anno liturgico volge al termine: domenica prossima sarà la solennità di Cristo re. Anche questa domenica ascoltiamo la stessa esortazione che abbiamo ascoltato all’inizio dell’anno liturgico, prima domenica di avvento: “Vegliate … vigilate”. Questo enigmatico brano di vangelo descrive…

Dio c’è?

Dio c’è? Paolo Zini «Nice che dice? Boh!». Si pronuncia così, con un po’ di leggerezza filosofica – non sprovveduta per vero – il testo di una fortunata canzone che ha saputo e sa farsi ricordare. Ma siamo avvertiti da vari segnali: nel nostro tempo Nietzsche si fa presente ben più e ben oltre le…

Di terremoti giovanili e altro

Di terremoti giovanili e altro Il gergo di Francesco Non “balconear” la vita, ma tuffarsi come ha fatto Gesù Jorge Milia Nel gergo del lunfardo [i] argentino il verbo “balconear” significa “stare a guardare dalla finestra” o dal balcone. Come in italiano, descrive un atteggiamento di pura curiosità, dove non c’è partecipazione, come uno spettatore davanti…

“Ho fatto un sogno chiamato Bose”

“Ho fatto un sogno chiamato Bose”   Intervista a Enzo Bianchi a cura di Silvia Ronchey «La storia comincia alla fine del Concilio Vaticano II. All’epoca io praticavo vie di impegno soprattutto politico. Avevo fondato già nel ’62 un gruppo universitario a Torino che radunava una ventina tra cattolici, protestanti, ortodossi. Lì era maturata l’idea…

Donne e Chiesa

Donne e Chiesa Cettina Militello Ci vorrebbe addirittura un carisma profetico per disegnare il futuro delle donne nella Chiesa. Comincio col dire che esso è strettamente intrecciato alla coscienza di sé elaborata oggi dalle donne. E proprio l’ipoteca dell’“oggi” rende difficile, assai difficile provare a disegnare il futuro. Siamo nel ben mezzo di una crisi…