La bellezza

La bellezza Raniero Cantalamessa Della bellezza si deve dire ciò che Agostino diceva del tempo: “Cos’è il tempo? Se nessuno me lo domanda, lo so; se voglio spiegarlo a chi me ne domanda ragione, non lo so più” . Io però non intendo affrontare il tema della bellezza (non sarei competente a farlo) da un…

Politica e profezia

Politica e profezia Jean Louis Ska «Un politico […] è qualcuno che pensa alle prossime elezioni, mentre lo statista pensa alla generazione futura. Il politico pensa al successo del suo partito, lo statista al bene del suo Paese. Il politico si premura di adottare l’una o l’altra misura, lo statista di stabilire l’uno o l’altro…

Fede, bellezza e arte

Fede, bellezza e arte Gianfranco Ravasi Il presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, cardinale Gianfranco Ravasi ha tenuto una lectio magistralis a Torino presso l’Accademia Albertina di Belle Arti su «Fede, bellezza, arte» in occasione della sua nomina ad Accademico. Il cardinale ha accolto il nostro invito a pubblicare su «Il Giornale dell’Arte» una versione…

Alcuni processi affettivi nell’esperienza mistica: il caso di Etty Hillesum

Alcuni processi affettivi nell’esperienza mistica: il caso di Etty Hillesum     Cristiana Dobner*           Westerbork è un nome che suona sinistro: centomila ebrei olandesi vi furono trasportati e rinchiusi prima della deportazione ad Auschwitz. Nel 1939 gli olandesi pianificarono il campo con l’intento di convogliarvi i rifugiati ebrei, tedeschi o apolidi entrati illegalmente…

I «segni dei tempi» nella Gaudium et spes

I «segni dei tempi» nella Gaudium et spes Concilio Vaticano II e i giovani Carlo Molari La Costituzione Pastorale Gaudium et spes (GS) anche se non ha proposto una dottrina organica ha offerto tuttavia indicazioni molto significative per una teologia dei segni dei tempi.[1] Una certa ambiguità delle formule conciliari ha reso difficile la ricezione…

Le strade dell’economia civile

Le strade dell’economia civile Domenico Cravero Nei tempi difficili i giovani imparano a tenere duro, a sviluppare le loro aspettative, a tentare ogni via d’uscita. I più coraggiosi sviluppano fantasia e creatività, si affezionano allo studio, aprono sperimentazioni e si appropriano delle possibilità che l’evoluzione sociale non smette di mettere a disposizione. Anche la scienza…

Coscienza

Coscienza Mario Pollo Alle radici della cultura dell’occidente, in particolare nelle correnti di pensiero dello stoicismo e nel neoplatonismo, la coscienza è fatta coincidere con l’interiorità, intesa come colloquio dell’anima con se stessa. La coscienza, come voce interiore è considerata sia la fonte dei principi alla base del comportamento retto, sia il luogo in cui…