Il villaggio globale di Papa Francesco

“Il «villaggio globale» di Papa Francesco” di mons. Bruno Forte Arcivescovo di Chieti-Vasto   L’incontro a l’Avana di Papa Francesco con il Patriarca di Mosca e di tutta la Russia, Kirill, aggiunge un altro, importante tassello al ruolo internazionale del ministero dell’attuale Vescovo di Roma, evidenziandone in particolare la dimensione ecumenica, l’apertura alle soluzioni più…

Uno zaino per la memoria

GIORNATA DELLA MEMORIA – 27 gennaio Uno zaino per la memoria Il bagaglio ideale per una visita ad Auschwitz Raffaele Mantegazza Quale bagaglio ideale dobbiamo consigliare ai ragazzi e alle ragazze che stanno per effettuare un viaggio nei campi di sterminio? Quali oggetti possono simbolicamente prendere posto negli zaini che essi tanto amano? In questo…

Rimane soltanto l’amore

Giornata della memoria – 27 gennaio Rimane soltanto l’amore Etty Hillesum Non si esce mai indenni dalla frequentazione degli scritti di Etty: la loro forza è tale che si rimane affascinati da questa figura dalle virtù in apparenza inconciliabili. Immergendomi nel testo integrale dei diari e delle lettere, sono colpito al tempo stesso dalla loro…

Lo straniero norma fondante nella Bibbia

Lo straniero norma fondante nella Bibbia Intervista a Carmine Di Sante a cura di Gianluca Sacco La cultura italiana più di altre paga lo scotto di una scissione del sapere in laico o religioso, filosofico o teologico che caratterizza la cultura occidentale dall’epoca post-idealista. Fra le ragioni di questa schizofrenica separazione c’è sicuramente quella di…

L’era dello sviluppo sostenibile

Jeffrey D. Sachs L’era dello sviluppo sostenibile   Università Bocconi Editore Milano 2015 pp. 521, € 32 Redazione di Aggiornamenti Sociali L’A. esordisce ricordando che «questo libro è stato concepito e poi realizzato nell’ambito di un corso di studio on-line aperto al pubblico [su <www.coursera. org>, N.d.R.] e intitolato, come la versione inglese del libro,…

Dio, dove

Dio, dove Filippo Gentiloni L’interrogativo non è retorico e la risposta non è scontata. Non lo è per i cosiddetti credenti come non lo è per i cosiddetti non credenti. Cosiddetti: questa distinzione classica, comoda, in fondo, per gli uni e per gli altri, si rivela molto meno chiara di quanto non si dica. L’interrogativo:…