La curva dell’angoscia

La curva dell’angoscia Massimo Recalcati La prima angoscia è stata persecutoria: la paura del contagio, della malattia e dei suoi rischi. Se il pericolo del contagio è potenzialmente dappertutto, è stato necessario il distanziamento sociale per arginare la sua presenza intrusiva. Il mio simile si è rivelato non più per motivi ideologici, ma per motivi…

Il Papa e  l’orizzonte della speranza

Il Papa e  l’orizzonte della speranza Per il presidente degli psichiatri cattolici, è quello che salva dall’angoscia, meglio se coltivato in famiglia, nutrendosi di spiritualità, preghiera e perdono. «Papa Francesco coglie il punto centrale, cioè quello dell’orizzonte. Quali orizzonti abbiamo? L’orizzonte concreto del balcone? Quello dell’economia? Quello del tributo delle vite umane?». A porre l’interrogativo…

Vivere in un mondo digitalizzato. Un invito a coltivare uno sguardo profondo

Vivere in un mondo digitalizzato. Un invito a coltivare uno sguardo profondo Rossano Sala Sono connesso dunque esisto! È sempre più una realtà che il mondo giovanile viva immerso nella nuova atmosfera offerta dalla connessione alla rete virtuale: la vita reale tende a coincidere con l’interazione senza interruzione con la rete, creando non semplicemente un…