«Tutto mi è lecito! Ma non tutto giova» (1Cor 6,12). L’umanesimo cristiano in chiave vocazionale

«Tutto mi è lecito! Ma non tutto giova» (1Cor 6,12). L’umanesimo cristiano in chiave vocazionale A cura di Rossano Sala Partiamo dallo sguardo della pedagogia cristiana. Abbiamo chiesto al prof. Giuseppe Mari, professore Ordinario di Pedagogia generale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, di aiutarci a riflettere intorno ai grandi temi del Sinodo.…

Giobbe in Conclave

Giobbe in Conclave Gianfranco Ravasi Il 13 marzo di sette anni fa l’elezione di Papa Francesco Non l’avevo mai incontrato prima di quei giorni. Ne avevo sentito parlare occasionalmente e conoscevo il suo profilo vagamente. Fu soltanto in quel piovoso pomeriggio di mercoledì 13 marzo 2013 che ci trovammo casualmente insieme da soli. Il cardinale…

Scommettere d’essere cristiani oggi

Scommettere d’essere cristiani oggi Piero Stefani Mentre nei cristianesimi europei si assiste a una costante decrescita nella frequenza, altrove si regista un’effervescenza destinata a contrassegnare l’immediato futuro del cristianesimo. Eppure proprio questa compresenza di costante aumento delle denominazioni cristiane e di ripiegamento delle Chiese storiche fa sì che ovunque i cristiani siano (o si avviino…

Le virtù della laicità: responsabilità, competenza, autonomia

Le virtù della laicità: responsabilità, competenza, autonomia Paola Bignardi Spesso si pensa alla virtù come a qualche cosa di rarefatto, di superato dai tempi, e che riguarda soprattutto i preti e suore. Eppure di virtù hanno parlato antichi pensatori “laici”; Socrate, Platone e Aristotele hanno dedicato a questo tema ampie riflessioni, e questo mostra che…

La felicità paradossale dei luoghi del consumo

La felicità paradossale dei luoghi del consumo Valerio Corradi Il cambiamento nella geografia dei consumi Nei primi articoli di questa rubrica ci siamo occupati dell’esperienza urbana della movida e subito dopo di luoghi ordinari d’incontro quali sono i bar, sottolineando la necessità di coltivare un’attenzione particolare a questi spazi da cui passano la socialità e…

L’eterno presente della storia

L’eterno presente della storia Alberto Martelli  “La storia siamo noi” recitava una canzone di ormai trent’anni fa. Una banalità, diremmo oggi, ci mancherebbe, chi volete che sia questa storia; eppure forse siamo ancora lontani dal capirne seriamente e profondamente tutte le conseguenze. La stessa cosa vale per quelle parole usate ormai cinquant’anni fa dal Vaticano…