Casa di fondazione: L’Aquila


L’Aquila fu

la mia culla natale,
la culla degli avi miei,
la mia culla di religione.
(lett. 77)


Prima del sisma


Dopo il sisma


Vita e missione nella tendopoli


Riavvio alla normalità


Visita fraterna


Sisma: 6 Febbraio di 2 anni dopo


La vita continua per le FMGB

I video delle FMGB

 

1 Comment

  1. E’ stato veramente doloroso per voi questo terremoto, ma siete rimaste tra la gente come unica luce di conforto, di dialogo e di speranza. La gente con voi nella tenda di Collemaggio ha ripetuto e va ripetendo che siete state un faro di speranza. Grazie Anna Maria

La discussione è terminata