Per una nuova generazione di «liberi e forti»

Per una nuova generazione di «liberi e forti» Giacomo Costa SJ Direttore di Aggiornamenti Sociali,   Compiere cent’anni significa inevitabilmente appartenere al “se­colo scorso”, a un’epoca ormai sempre meno familiare. Non a caso al Novecento, a cui l’Appello appartiene, ormai si dedicano musei. Ma trasformare in reperto il passato comporta il rischio di soppri­merne la generatività…