“Quedate en casa!”, anche in Argentina. Ma chi pensa ai poveri nelle baracche? I preti di strada

“Quedate en casa!”, anche in Argentina. Ma chi pensa ai poveri nelle baracche? I preti di strada Bruno Desidera Difficile parlare di precauzioni, restrizioni, isolamento nei quartieri più poveri delle città. Eppure, qualcuno ci sta provando: rispettare il più possibile le indicazioni delle autorità, andando incontro ai più deboli e senza far venire meno i…